Home Chi siamo Porto di Oristano Mare in Burrasca Salvataggi Naufragi Link
             

 

RC/

DELIBERAZIONE ADOTTATA DALLA GIUNTA PROVINCIALE

IN SEDUTA DEL 3.12.1979

originale

 

 

N. 1563

 

OGGETTO: Medaglia d’oro al Capitano Camedda Giovanni

 

L'anno millenovecentosettantanove il giorno tre del mese di dicembre alle ore 12.00 nel Palazzo Provinciale in Oristano, convocata nei modi e termini di legge, si è riunita la Giunta Provinciale, con l'intervento dei Signori:  

 

Loy Vincenzo

Cau Emanuele

Musinu Salvatore

Demuru Giuseppe

Giglio Benito Franco

Arca Giov.María

Frau Bruno

 

Presidente

Ass. Eff.

     

     

     

Ass. Suppl.

     

Presente

X

X

X

X

 

 

X

Assente

 

 

 

 

X

X

 

                           

Assiste il  Segretario Generale Reggente Dr. Pasquale Onida  

 

LA GIUNTA PROVINCIALE

 

OSSERVATO che il Padrone Marittimo Capitano Giovanni CAMEDDA, nato a Cabras il 25.6.1939, ha ricevuto innumerevoli onorificenze per il suo coraggio e spirito di sacrificio con cui ha svolto, in tutti i mari del Mediterraneo opere di salvataggio al comando del rimorchiatore "Vincente";

VISTA la documentazione, in atti, dalla quale si rilevano i salvataggi in cui si è reso protagonista con spirito incredibile ed unico per la sua confidenza con il mare in tempesta, per la sua disponibilità e generosità al soccorso dei naufraghi, ed ancora per la sua temerarietà e serietà per riportare serenità nel volto della gente in pericolo di vita, ponendo a repentaglio la sua stessa vita ed eguagliando con queste sue gesta i mitici eroi;

CONSTATATO che il suddetto ha beneficiato di tantissime decorazioni fra le quali è bene ricordare il Cavalierato della Repubblica, il premio "Avanti tutta" riconosciutogli dalla Marina Mercantile il quale è il massimo alloro della Marina Italiana, la medaglia d'argento offerta dal Consiglio Superiore delle Forze Armate, innumerevoli medaglie di Enti Pubblici fra i quali l'amministrazione Provinciale di Cagliari e di Sassari, riconoscimenti e decorazioni da parte di Nazioni Estere fra le quali la Spagna;

CHE ancora più gratificante è il premio "GUIDO GUIDA", il più alto riconoscimento sul piano

 Internazionale che è stato conferito in via eccezionale ed unica alla Marina Americana, a quella Italiana ed al Camedda per le benemerenze acquisite nel salvataggio di vite umane in mare;

RILEVATO che il Camedda come nostro concittadino, con le sue eroiche gesta dà, con la sua presenza in tutti i mari, lustro alla nostra Provincia;

RITENUTO doveroso, per tutti questi motivi, esprimere con un segno tangibile il proprio apprezzamento;

UNANIME

 

D E L I B E R A

 

-         di concedere, per i motivi riportati in epigrafe, al Capitano Giovanni Camedda una medaglia d’oro, a nome dell’Amministrazione Provinciale di Oristano e di tutta la sua popolazione, come riconoscimento per sue alte e valorose imprese;

-         di imputare la spesa di L. 250.000 al Cap. 112/20 “Spese di Rappresentanza dell’Amministrazione”

 

 

letto approvato e sottoscritto

 

L’ASSESSORE ANZIANO                                                 IL PRESIDENTE                             IL SEGRETARIO REGGENTE

     (Avv. Emanuele Cau)                                            (Geom. Comm. Vincenzo Loy)                             (Dr. Pasquale Onida)

 

   

 

 

 

La Storia del naufragio della nave "Angel"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tharros Marittima S.r.l. soc. unipersonale
Via Bellini n. 17/a - 09170 Oristano (Sardegna)
Partita I.V.A. 00113270953
Tel./Fax +39 0783 300992

 no part of this website may be reproduced without permission

Homepage Chi siamo Porto di Oristano Mare in Burrasca Salvataggi Naufragi Link