Home Chi siamo Porto di Oristano Mare in Burrasca Salvataggi Naufragi Link
             

 

PREMIO DIOSCURI

 

LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Agrigento e Porto Empedocle

24 - 25 novembre 2000

 

 

Elenco premiati:

bullet

Comando MARISICILIA (Comando Militare Marittimo Autonomo in Sicilia)

bullet

LINEA BLU (Trasmissione RAI)

bullet

GIASS (Gruppo Indagini Archeologiche Subacquee Sicilia)

bullet

Maestro Aldo CODOGNATO (costruzione miniature in bottiglia)

bullet

Sig. Angelo PITRONE (fotografo)

bullet

Comandante Giovanni CAMEDDA

 

 Dal quotidiano "IL MEZZOGIORNO" del 2 dicembre 2000 - pag.8

 

La giornata degli uomini del mare che si è tenuta all'interno del XIX° Convegno Internazionale "Mare e Territorio" ed organizzata dalla sezione agrigentina della L.N.I. ha avuto particolare successo per la importanza dei premiati, tutti presenti, e per i meriti che i premiati stessi si sono conquistati nella loro attività di uomini di mare.

Aldo CODOGNATO, che ha ripreso la tradizione della costruzione in bottiglia e Giovanni CAMEDDA, che si è distinto per le operazioni di soccorso e di salvataggio in mare, sono stati particolarmente applauditi dai tanti studenti che hanno partecipato al convegno.

Gli enti premiati sono stati il Comando MARISICILIA, che si è distinto per il rifornimento idrico delle isole minori e per la vigilanza in mare, il gruppo GIASS che si è distinto nel campo dell'archeologia subacquea e la nota trasmissione televisiva "LINEA BLU" che ha trattato le problematiche dell'ambiente  marino della nostra bellissima provincia. Infine ha ritirato la targa, che rappresenta Castore e Polluce, il fotografo agrigentino Angelo PITRONE, presente al convegno con una mostra fotografica a soggetto marinario, di eccezionale bellezza e finezza.

                                                                                                      Gaspare Agnello

 

 

 

MOTIVAZIONE per il Comandante CAMEDDA:

 

      "Uomo di mare nel vero senso della parola, è stato protagonista in prima persona di operazioni di soccorso e di salvataggio di vite umane, che gli sono valsi numerosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

         Degno rappresentante dell'isola sorella di Sardegna, nella tradizione mediterranea della navigazione, è meritevole a pieno titolo del Premio Dioscuri, che esalta la marittimità in tutte le sue espressioni"

 

L'Ammiraglio Div. Oreste Guglielmino, Comandante MARISICILIA nel suo intervento durante il convegno

               "Mi fa piacere constatare che tra i premiati con la targa DIOSCURI c'è anche il Comandante Giovanni CAMEDDA che nelle acque di Oristano si è prodigato in maniera esemplare nel portare soccorso in più eventi disastrosi a personale in pericolo sul mare ed ai natanti su cui questo operava tanto da meritarsi la Medaglia d'Oro al valor di Marina.

                 Sono stato, in una mia precedente destinazione a Roma, quale relatore per gli Affari Militari del Consiglio Superiore delle Forze Armate, Sezione Marina, istruttore della pratica che comportò il prestigiosissimo riconoscimento al CAMEDDA.

                 Ciò significa che con il premio che oggi ricevo, mi trovo in ... buona compagnia ......" 

 

 

 

 

       

Tharros Marittima S.r.l. soc. unipersonale
Via Bellini n. 17/a - 09170 Oristano (Sardegna)
Partita I.V.A. 00113270953
Tel./Fax +39 0783 300992

 no part of this website may be reproduced without permission

Homepage Chi siamo Porto di Oristano Mare in Burrasca Salvataggi Naufragi Link